CHI SIAMO: FRATELLANZA SARMOUNG

La Fratellanza Sarmoung è un’organizzazione indipendente e non governativa. Questa organizzazione è composta da persone provenienti da tutto il mondo, che lavorano insieme per consentire il processo evolutivo di tutti gli esseri umani.

Probabilmente, avrete letto qualcosa su George Ivanovitch Gurdjieff; ciò che probabilmente non sapete è che anche lui faceva parte della Fratellanza Sarmoung.
 
Lo scopo della Confraternita Sarmoung è selezionare e connettere tutte quelle persone che hanno una particolare configurazione energetica e che sono veramente interessate a un lavoro serio.
Per questo, ricevono strumenti utili che li aiutino a evolversi da tutti i punti di vista, secondo le esigenze della vita moderna e sviluppando facoltà nascoste per poter esplorare nuove possibilità evolutive.
 
Questo significa intraprendere un processo di sviluppo consapevole delle nostre capacità: fisiche (salute ed energia), emotive (coscienza e controllo emotivo) e intellettuali (padronanza della mente e aumento delle sue funzioni). Tutto ciò ci aiuta a prendere coscienza della parte più profonda di noi stessi, quella parte interiore che presiede lo stato fisico, emotivo e intellettuale.

L’auto osservazione è possibile solo quando si è capaci di dirigere volontariamente la propria attenzione.

Dopo un periodo, che varia da soggetto a soggetto, si passa a uno stadio superiore, durante il quale s’inizia un processo di familiarizzazione con le possibilità latenti in ogni essere umano, che non si manifestano quasi mai nelle persone, se non in condizioni molto particolari o grazie a un insegnamento preciso.

 
Normalmente in questo livello il discepolo è ormai capace di utilizzare la sua attenzione in modo consapevole e quindi è capace di generare un processo di auto osservazione, che rappresenta invariabilmente i primi due passi iniziali che lo porteranno a una connessione profonda con le sue vere potenzialità, così come a una comprensione profonda del significato della propria vita.

La porta invisibile

Proprio qui e ora c’è una porta invisibile. L’hai attraversata innumerevoli volte.
Non è difficile daaprire, solo, è difficile da vedere.
Tuttavia, trovare questa porta e aprirla è l’unica ragione per cui sei qui.