italia

SARMOUNG

RICORDA: IL LAVORO PRODUCE UNA DOLCE ESSENZA.

La Fratellanza Sarmoung rappresenta l´anello di congiunzione tra tutte le tradizioni spirituali del mondo

Diverse tradizioni dell´antichità avevano intuito che,tra la fine del XX secolo e l’inizio del XXI, si sarebbe presentato un insegnamento capace di generare il  risveglio della coscienza spirituale nell’umanità.

Questa funzione poteva essere realizzata solo da Maestri che provenivano dalla fonte originaria su cui si basano le principali tradizioni spirituali del mondo.

La Fratellanza Sarmoung è la fonte originaria, rappresenta l´anello di congiunzione tra tutte queste tradizioni e fornisce al ricercatore della verità una conoscenza intelligibile di questa essenza.

Il Sentiero Spirituale è il percorso che il pellegrino deve percorrere dal suo attuale stato di coscienza, per raggiungere la sua unione cosciente con la Divinità o l’Assoluto.

La Fratellanza propone la porta di accesso a una società di esseri umani spiritualmente risvegliati.

Il suo obiettivo è raggiungere il risveglio della coscienza nell’umanità per liberarla dall’ignoranza e dalla sofferenza.

L’ignoranza di non riconoscere le sue reali potenzialità e la sofferenza che questo genera.

La Fratellanza Sarmoung insegna solo due cose:

• Il risveglio della consapevolezza spirituale

• La creazione del corpo di luce

Vieni, vieni, chiunque tu sia, vieni!

Infedele, religioso o pagano, poco importa…
La nostra carovana non é quella della disperazione!
La nostra carovana é quella di tutte le speranze!
Vieni, anche se hai rotto mille volte le tue promesse!
Vieni, vieni lo stesso!

sarmoung logo

CONFRATERNITA SARMOUNG

Lo scopo della Confraternita Sarmoung è selezionare e connettere tutte quelle persone che hanno una particolare configurazione energetica e che sono veramente interessate a un lavoro serio…

LA MACCHINA UMANA

La parola “macchina” non dovrebbe essere intesa in senso negativo, ma piuttosto enfatizza la precisione e la complessità dei meccanismi che rendono l’essere umano così com’è. Lo studio della struttura umana è fondamentale per conoscere se stessi…

il lavoro sarmoung

IL NOSTRO LAVORO

Il significato del lavoro interiore è sviluppare le capacità nascoste dei nostri discepoli. Per fare questo, l’Ordine insegna a sviluppare la capacità di vivere una vita reale, integrale, cosciente e stabilita nel momento presente, libera da qualsiasi influenza esterna, in perfetta armonia con il Flusso…

Un Grande Desiderio vive nel nostro cuore. È il desiderio di ritornare alla nostra Dimora eterna.

Come possiamo trovarla? Dov’è il sentiero? Dove, se non tra i nostri stessi desideri?
I nostri desideri sono la base delle nostre azioni. Attraverso tali azioni creiamo il nostro karma, raccogliamo quello che abbiamo seminato e ci troviamo nel luogo e nelle circostanze in cui siamo ora. Così, ogni cosa comincia da ciò che vogliamo. E che cos’è che realmente vogliamo?
Non c’è forse un Grande Desiderio dietro a tutte le nostre meschine brame di ogni giorno?
Sì: è il desiderio di ritornare a noi stessi. Vogliamo ritornare a Casa.

MOVIMENTI SACRI

Il sistema dei Movimenti Sacri che insegniamo migliora lo sviluppo armonioso della “Macchina Umana” e sviluppa abilità speciali, secondo le esigenze degli uomini moderni.

Attraverso un approccio metodico a questa disciplina, i concetti necessari per comprendere le funzioni e il simbolismo contenuti in questi esercizi consentono ai discepoli di ottenere benefici più sostanziali per la loro crescita interna…

MOVIENTI SACRI
Equilibrio sarmoung

EQUILIBRIO

Piuttosto che le “influenze interne”, dobbiamo conoscere tutte le parti di cui siamo composti e le loro rispettive manifestazioni. Nella sua vita quotidiana, l’uomo moderno non è a conoscenza di se stesso, e questo è il motivo del suo squilibrio fisico, emotivo e intellettuale…

I CENTRI E LE LORO FUNZIONI

La macchina umana è composta da diverse parti. Nel sistema li chiamiamo “Centri”, collegati alle diverse funzioni nella vita quotidiana dell’uomo. Questi centri sono rispettivamente:

Centro motorio (fisico-istintivo):  che regola l’organismo biologico, interviene automaticamente per mantenere il nostro corpo e per lavorare in equilibrio con l’ambiente …

STATI DI COSCIENZA

Ogni uomo ha la capacità e il potenziale per sperimentare almeno quattro diversi stati di coscienza, anche se nella vita ordinaria vive quasi completamente nei primi due. Gli stati di coscienza che l’uomo può provare sono:

Il sogno ordinario, sebbene non sia realmente uno stato di coscienza perché lo sperimentiamo durante la notte, durante il sonno, quando si ricaricano le nostre energie, rappresenta la condizione del più basso livello di coscienza; non possiamo percepire ciò che sta accadendo intorno a noi e abbiamo una vaga impressione delle funzioni dei centri …

L'Anima rappresenta il prossimo passo evolutivo per l'essere umano

e la sua “costruzione” non è possibile per tutti gli esseri umani poiché la materia prima utilizzata da questo processo richiede di tecniche e metodologie i cui segreti sono conosciuti solo da pochi.  Gurdjieff

IL CORPO KESDJAN

Secondo le nostre tradizioni più antiche, gli esseri umani sono di doppia natura: “abbiamo un corpo fisico, che è composto da materiale terrestre e il corpo Kesdjan, che è composto di “materiale” proveniente dai pianeti”, ma questo secondo corpo esiste solo come un corpo potenziale.

Tutto il materiale presente in questo sito contiene elementi che portano a questo punto, la cristallizzazione di un corpo superiore…

KESDJAN BODY

COSCIENZA NEL SOGNO

Insegniamo ai nostri studenti a risvegliare la coscienza e questo vale anche per lo stato di sogno che con il tempo diventa sogno cosciente. 

L’obiettivo finale è raggiungere la consapevolezza cosciente o lo stato di lucidità consapevole e quindi imparare a dissolvere lo stato di sogno. Quando non ci sono stimoli fisici poiché il corpo è addormentato e né lo stimolo concettuale della mente che sogna, allora possiamo osservare la forma più pura di coscienza…

Detto Sarmoung

Quando un uomo non può imparare la verità attraverso la saggezza, deve imparare attraverso la sofferenza.